Mobilità a Reggio e in Italia: a che punto siamo

La mobilità in Italia è sostenibile e condivisa? Stando a quanto pubblicato dall’osservatorio nazionale sulla sharing mobility, qualche segnale di innovazione si sta iniziando ad intravvedere: la diffusione del bike sharing sta aumentando (in tutta Italia 192 servizi e 29mila biciclette circolanti), mentre per quanto riguarda la condivisione dell’auto siamo più indietro (30 servizi attivi per 6644 veicoli, concentrati per lo più a Milano e Roma). continua

1.680.000 euro per una mobilità più sostenibile. Il modello Reggio cresce

Incentivare chi usa un mezzo alternativo all’auto negli spostamenti tra casa e il lavoro; completare la pista ciclopedonale di Bagno; ridurre traffico e inquinamento presso il polo scolastico di via Makallé e al polo Zanelli / Secchi; potenziare la rete dei mobility manager scolastici. Questi gli obiettivi finanziati a Reggio Emilia dal Governo, con risorse per un milione di euro, nell’ambito del cosiddetto ‘Collegato ambientale’ alla legge di stabilità, questa la mia proposta. Oltre al finanziamento statale di 1 milione di euro, il Comune di Reggio parteciperà con un fondo per 680 mila euro. continua